Scontri violenti in Tunisia, rischio guerra civile

Il presidente Saied sospende il Parlamento e liquida il primo ministro Mechichi dopo le violente proteste di domenica originate dalla malagestione della pandemia da parte del governo. Ma dietro le decisioni del presidente c’è l’intenzione di fermare l’espansionismo dei Fratelli Musulmani, la minaccia più grave per le democrazie fragili del …

CAOS MIGRANTI/ “Le partenze da Libia e Tunisia alimentano solo scafisti e jihadisti”

Bisognerebbe affrontare il problema ancora irrisolto dell’immigrazione clandestina senza ipocrisie, in particolare con i Paesi di partenza dei barconi Ancora una volta le cronache, quasi sorprese, raccontano di centinaia di persone arrivate sulle nostre coste con gommoni partiti dalla Libia o dalla Tunisia. Ma da anni, con l’arrivo della bella …

Da Tunisi A Istanbul di Souad Sbai

«Quando nel 2013 usciva Da Tunisi a Istambul. Viaggio nella primavera mai raccontata (Armando Curcio Editore) anche su quelle pagine si confrontava la “primavera araba” immaginata con la dura realtà del “gelido autunno” che ne sarebbe scaturito e degli inconfessabili interessi internazionali che muovevano come burattini i fili delle masse scese nelle …