Movimento delle Associazioni di Volontariato Italiano, organizza il Convegno “Nemmeno con un fiore”, che sarà realizzato in modalità telematica sulla pagina Facebook dell’organizzazione, il giorno 27 novembre p.v. alle ore 11.00, per le celebrazioni della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne che ricade oggi.

“Partendo dall’assunto che la violenza contro le donne è una vera e propria violazione dei diritti umani, essa è il sintomo più evidente della ancora grave discriminazione che esiste nei confronti delle donne, sia da un punto di vista legale che nella vita di tutti i giorni, oltre che delle persistenti disuguaglianze tra uomini e donne”. E’ quanto dichiara Federica Celestini Campanari, Presidente Nazionale del MODAVI. “Tale violazione – continua – influisce in maniera negativa sui rapporti personali, lavorativi e sociali ed è un grave ostacolo nell’ottenimento di obiettivi fondamentali a partire dagli Obiettivi 4,5 e 8 dello Sviluppo Sostenibile riguardanti l’educazione di qualità, l’guaglianza di genere e la crescita economica. Questa Giornata – conclude – detta l’inizio dei cosiddetti ‘Sedici giorni di attivismo contro la violenza basata sul genere’, che hanno lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica e spingere ad agire per il cambiamento”.

Il convegno vedrà la partecipazione di Carolina Varchi, avvocato e Deputato della Repubblica; Chiara Colosimo, Consigliere regionale del Lazio; Souad Sbai, ex parlamentare, giornalista e scrittrice; Maria Pisani, Presidente del Consiglio Nazionale Giovani; Irene Merlo, medico e ideatrice del Progetto “Io ce l’ho fatta”; Sara Massini, Segretario Generale ENGSO e Presidente di AICEM; Rossana Caudullo, avvocato Centro anti violenza Donneasud; Giovanna Ascolese, psicologa e psicoterapeuta; Federica Celestini Campanari, Presidente Nazionale MODAVI ONLUS.

Il MODAVI ONLUS ha anche avviato una campagna social per promuovere i principi enunciati e i diritti garantiti dalla “Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica”, conosciuta anche come “Convenzione di Istanbul”.

consiglionazionale-giovani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.